Licenze e permessi per il tuo nuovo sushi bar

Come ogni attività, aprire un ristorante di sushi richiederà la compilazione tanti documenti. Rendere il tuo ristorante un’entità legale, per prima cosa, necessiterà una licenza di commerciante. Queste si ottengono al Comune, che è anche un buon posto per iniziare ad avere informazioni su cosa ti serve per aprire un sushi bar. Dato che quasi sicuramente dovrai assumere del personale, dovrai munirti della documentazione adatta anche a questo.

Scegliere il posto adatto alla tua attività

Oltre le normali licenze da commerciante, avrai bisogno anche di un certo numero di altre licenze specifiche sul cibo. Dovrai registrarti con il dipartimento della sanità e avrai bisogno di una licenza per vendere cibo. Se vuoi servire birra, avrai bisogno di un permesso anche per quello.

Scegliere una giusta posizione avrà un grande impatto nelle tue probabilità di avere successo. Il mercato del sushi non è più limitato al solo contesto urbano. Adesso puoi trovare ottimi ristoranti di sushi relegati in contesti più periferici. Tuttavia, l’ideale resta comunque il contesto urbano, specialmente dove c’è molta vita notturna. Avere il tuo locale vicino ad un’ area commerciale, piena di lavoratori che possono camminare fino al tuo locale per il pranzo, sarebbe l’ideale.

Assumere uno chef

Diventare uno chef professionale richiede moltissimi anni. Tradizionalmente, uno chef spenderà almeno 5 anni prima d’imparare ed essere pronto per lavorare autonomamente. Assumere uno chef professionale sarà essenziale, dato che potrebbe essere in grado d’insegnare ad altri  chef collaboratori. Inoltre, trovare uno chef esperto, ti aiuterà a fare in modo che i tuoi clienti tornino, e potrebbe anche aiutarti ad avere informazioni su come aprire un sushi bar.

Il tipo di cibo che generalmente chiamiamo sushi include 7 diversi piatti. Makizushi, letteralmente rollò di sushi, è quello che tradizionalmente colleghiamo al mondo orientale, che consiste in un rollò farcito con vari ingredienti e con il riso. Esiste un’altra versione, che si chiama Uramaki, che significa “dentro-fuori”, dove il riso è all’esterno del rollò. Nigiri-zushi è un semplice pezzo di pesce crudo sopra una palla di riso e verdure. Sashimi è un semplice filetto di alta qualità, di pesce crudo.

 

Cura il tuo menù

Avere un menù ampio farà in modo che i clienti ritornino. Raramente un ristorante che serve solo sushi avrà successo a lungo termine. In modo da soddisfare i tuoi clienti, dovresti considerare il fatto di servire altre cucine asiatiche inclusi noodles, e altre cucine giapponesi.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on google
Share on pinterest

Articoli correlati